Qualche mese fa, la redazione della rivista Anima Loci mi ha chiesto un saggio sullo skateboarding. Ho rilanciato, proponendo un testo a metà tra saggistica e racconto, che prende come spunto un servizio fotografico di Bill Epperidge del 1965. Pubblicato su Life Magazine, il servizio racconta gli albori della moda dello skate a New York, negli anni '60.

>Le pagine delle rivista frusciano sotto le mie dita. Ne apprezzo la grana coi polpastrelli. Un filo di polvere, l’umidità che ingrossa le pagine e qualche leggera scoloritura parlano di un tempo lontano. Da quante altre mani sarà passata, mi domando, prima di finire tra le mie, che l’hanno sollevata da questa bancarella di chincaglieria antiquaria allestita sotto le fronde degli alberi che costeggiano la promenade più famosa della mia città.

Life Magazine, 1965 | Anima Loci
Il ragazzo nella foto tiene la camicia infilata nei pantaloni. Le maniche, corte, arrotolate in un risvolto che gli arriva a metà del bicipite. Sta seduto a
Continua a leggere "Life Magazine, 1965" su Anima Loci