Odi. Quindici declinazioni di un sentimento è una raccolta di racconti edita da Effequ, a cui ho partecipato con un racconto. Maz lo ha pubblicato in anteprima.

Odi.-Quindici-declinazioni-di-un-sentimento

Curata da Gabriele Merlini, Odi. Quindici declinazioni di un sentimento è un'antologia di racconti che raccoglie il meglio della nuova narrativa toscana, impegnata a raccontare il sentimento che meglio sembra descrivere i tempi in cui viviamo.

La domanda che vi sarete posti a questo punto è: "che cosa ci fa un tuo racconto in una raccolta di narratori toscani?". Domanda legittima, che vi invito a rivolgere al curatore, ma a cui potrei rispondere che, per biografia e rapporti, qualche legame con la scena toscana in questi anni l'ho sviluppato e dunque perché non partecipare?

Il mio racconto s'intitola Il carnevale in cui ho imparato a odiare i miei vicini e tratta dell'odio etnico che per anni ha diviso la popolazione tedesca da quella italiana dell'Alto Adige. Partendo da un episodio realmente accaduto, mi diverto a ribaltare i punti di vista, mettendo lo spettatore nei panni scomodi di chi impara a conoscere l'odio dentro di se.

Il racconto è stato pubblicato in anteprima dai ragazzi di Maz ed è lì che lo potete leggere. Per godervi tutti gli altri dovrete però procurarvi il libro.