Nel 2014 ho letto molti articoli, in rete e altrove, qui ne trovate 5 che vale la pena di leggere, anche quando sono parecchio lunghi.
![Copertina New Yorker](/content/images/2014/12/Copertina-New-Yorker.jpg)

America as Afterimage in True Detective

Un saggio su True Detective. Ancora?!? Si, ancora, soprattutto perché questo è un bel lavoro, molto solido, sull'immagine dell'america di oggi per come emerge dal capolavoro di Pizzolatto e Fukunaga.

Why It’s So Hard to Catch Your Own Typos

Fondamentale in moltissimi contesti, soprattutto lavorativi. Se avete colleghi nazi grammar questo articolo, che spiega come e perché è così difficile riconoscere i propri refusi, sarà una perfetta weapon of choiche. Dopo averlo estratto dal cilindro, esigete un correttore di bozze personale.

Being a Better Online Reader

L'innovazione, nell'editoria e nella nostra cultura, non passa soltanto per lo sviluppo di standard e dispositivi tecnologici avanzati. L'innovazione è anche il modo in cui impariamo a fare i conti e ad aggiornare le nostre competenze. Maria Konnikova ci spiega perché è importante diventare migliori lettori digitali.

My Terrifying Night With Afghanistan's Only Female Warlord

Una war story che a tratti sembra inventata, tanto è inquietante. Si racconta l'incontro con l'unico signore della guerra donna di tutto l'Afghanistan. Sembra Game of Thrones, ma è la realtà.

Napoli non la capisce nessuno

Cristiano De Majo è uno dei miei scrittori preferiti. Devo ancora cimentarmi con il suo Guarigione. Nel frattempo vale la pena rileggere questo lungo reportage da una città che amo e che ho avuto la fortuna di vivere, anche se per un breve periodo.